Stress lavorativo

Sono in una crisi pazzesca di stress con sintomi quali rabbia, disperazione e perchè no:  FOLLIA OMICIDA.

Collega 1 – Tecnico informatico esterno.
Viene una volta a settimana nella nostra azienda e ha postazione affianco alla mia.
Non parla. Urla. Ha un tono di voce talmente alto che si sente anche negli altri uffici, figuratevi io che ce l’ho ad un metro di distanza.
Glielo dici diverse volte, niente. Per di più quand’è al telefono cammina su e giù. Dannosissimo.
Nei giorni in cui è da noi, deve fare determinate cose (le fa? si diciamo che le fa), ma se per caso c’è un qualcuno che ha un problema al PC, alla rete, a qualsiasi cosa che se ne dovrebbe occupare lui, non viene manco considerata come richiesta.
Il classico “patacca” (in senso semi-amichevole) che se ha bisogno lui ti stressa all’esasperazione, se invece hai bisogno te, fai prima a cercare su Internet (fra l’altro ha messo dei filtri inutili che mi bloccano pure i siti che mi servono per lavoro).
Per di più è di Cesena, città che amo tantissimo, ma purtroppo abitata da molti cesenati (ma va!).

Collega 2 – Commerciale Italia.
E’ un commerciale Italia, dovrebbe sapere bene l’italiano. Non dico a livello da insegnarlo ma che sia comprensibile da tutti.
E invece no! Cavolo, ogni volta che mi manda una mail o mi parla non riesco a capirlo.
Anche ora è qui in ufficio da me e continua a chiedere come sistemare la “rubbbrì cà di autluc”.

Poi ci si domanda come, William “Bill” Foster sia impazzito ne:  “Un giorno di ordinaria follia” (Falling down).

NB:  Spettabile Polizia Postale, non ammazzerò nessuno ne farò del male, state tranquilli.

2 thoughts on “Stress lavorativo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...