Gli italiani e la faccia come il culo

Oggi è natale ma CancelloTutto non si ferma neanche durante le finte festività dando comunque sempre lo spazio dovuto a tutto ciò che serve per affossare il sistema (YEAAAAAAAAAAAAAH! ovviamente non ci credo neanche io in quello che ho scritto, ma è sempre bello far scena).

Il detto “L’Occasione fa l’uomo ladro” (o anche, L’Occasione fa l’uomo Leader) si presta bene agli italiani, siamo sempre un po’ stati un popolo d’approfittatori… insomma ci piace (o più che altro ci fa comodo) tirare l’acqua al nostro mulino. E come negarlo? Anche io dopo tutto quando son in coda in autostrada cerco sempre di cambiar corsia per andar più veloce!

E visto che anche io sono uno dei soliti approfittatori “all’italiana”… beh! voglio trovarmi una giustificazione! E dove sono andato a rifugiarmi quindi? Ma nella classe politica italiana!!! Che domande! Si perchè dopo tutto, se lo fanno anche loro, perchè non posso farlo anche io, che diamine?!

Prendiamo qualche esempio:

– i Leghisti!, quelli che in piena puttanopoli berlusconiana avevano minacciato il Vaticano di rivedere i patti lateranensi, propongono ora d’inserire la croce nel tricolore! (giusto tanto a loro cazzo glie ne frega? Son Padani mica italiani); (queste righe son prese dal Numero 666 del Mucchio Selvaggio di gennaio 2010)

– Il simpatico Massimino D’Alema che sino a qualche anno fa (diciamo con l’avvento di Forza Italia) chiamava Berlusconi: “Il mio AMICO Silvio Berlusconi”. (e quindi ora ci si spiega qualche uscita degli scorsi giorni);

– Capezzone!!!! Che, porca troia l’avevo anche votato alle penultime politiche, non fatemi dire altro o chiudono il blog;

– Brunetta che, dall’alto (AAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!) del suo ruolo, si vanta d’aver fatto un super lavoro mentre invece ha solo gettato nel panico un’intera categoria di lavoratori da oggi preoccupati anche dal prendersi una sola misera influenza (e non parlo a caso l’esempio lo ho in casa);

– La grande Mara Carfagna, che mi chiedo come non abbia ancora pensato a dimettersi dopo che il suo “capo” è stato sorpreso a portarsi le troie direttamente in casa. Ma dopo tutto, essendo di sani principi e quindi tenendo fede al suo incarico, avrà pensato: “Beh mi sembra giusto, perchè io gli devo succhiare il cazzo e le altre no? Diamo pari opportunità”;

– Ma sopratutto… io mi sento legittimato a fare un po’ il cazzo che voglio quando, il MIO Premier, dopo aver apostrofato come “dei coglioni chi vota contro il proprio interesse”, dopo aver definito la Rosy “Più bella che intelligente”, dopo aver più volte offeso la categoria delle “Toghe rosse”, dopo aver stracciato platealmente dei fogli definendo il programma della sinistra “Carta straccia” e dopo che ha dato del Kapò a Martin Shulz è arrivato a dire che “l’amore vince sempre”.

Bene… ora potete evitare di sfanalarmi e strombazzarmi se in autostrada cambio corsia mentre sono in coda?

Grazie!

PS: Dimenticavo. Oggi è natale quindi mi faccio buono anche io. Vi porgo gli auguri di Buon Natale di Buone feste… a nome mio e di Marco che, da quanto so, è ubriaco da circa una 20ina di giorni… quindi da lui non aspettatevi niente. Se non (a gratis eh!) un sacchettino di vomito!

Auguri!

One thought on “Gli italiani e la faccia come il culo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...