Open Space Sbolla #0019 – Il mostro nel magazzino

Scendo a vedere come procedono i lavori del nostro amico Omino che fortunatamente andrà a far lavare la macchina anche questa settimana, quindi evitate di programmare WE al mare, quando un qualche cosa azzanna il nostro fido magazziniere Penna Bianca.

Penna Bianca: NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Un urlo incredibile viene dalle viscere più oscure del nostro magazzino, come se un mostro lo stesse azzannando.

Terrore in tutta l’azienda.

Panico in tutta l’azienda.

Omino decide di mangiarsi un KITKAT alla faccia di Penna Bianca.

Morale della storia?
Nei magazzini ci sono i mostri e se mangiano un collega, Omino se ne frega e mangia un Kitkat.

PS: Sono l’aiuto stagnatore migliore del mondo.
PPS: Ah non è fil di ferro?
PPPS: Sei scemo?
PPPPS: Si.

C’è stata subito una manifestazione a favore di Penna Bianca organizzata dal sindacato “Giovani magazzinieri in apprendistato”

Nella foto potete riconoscere, nella seconda posizione da destra, una delle mie ex.
Ha fatto carriera, cosa che gli auguravo di cuore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...